conferenza milan: la presentazione LIVE da Casa Milan

SM RELIVE/ Galliani: “Munoz non ha firmato. Pippo, nessun aut aut“. Antonelli: “Sono tornato a casa”. Paletta: “Accolto davvero bene”. Suso: “Farò ciò che vuole Inzaghi”


Dal nostro inviato in via Aldo Rossi 8 a Milano, Christian Pradelli

Casa Milan: la conferenza stampa di presentazione ufficiale di Luca Antonelli, Gabriel Paletta e Suso, nuovi acquistinel mercato rossonero di gennaio, insieme ad Adriano Galliani.

LA CONFERENZA IN DIRETTA

– La conferenza è terminata

Galliani su Inzaghi:E’ stato scritto il contrario del pensiero del presidente. Inzaghi non è in discussione e non ci sono aut aut del tipo se arrivi sesto bene, se arrivi settimo non va bene. No, andiamo avanti”.

Paletta:I miei modelli? Samuel e Passarella sono stati due grandi giocatori ma non ho un modello da seguire. Cerco di vedere il lato positivo da tutti. Inzaghi? Non ci ho ancora parlato“.

Suso:Importante per me arrivare qui, ora devo adattarmi. Stiamo passando un momento difficile, farò ciò che mi chiede l’allenatore

Antonelli sulle sue sensazioni:Sono tornato a casa, anche mio padre è felice. Sarebbe bello vincere lo scudetto della stella come mio padre

Galliani sul momento della squadra:Non capisco cosa sia successo alla squadra: è partita bene, è andata avanti bene, ha vinto con il Napoli, ha pareggiato a Roma, ha giocato bene col Real, poi ci siamo persi. Eravamo tutti convinti della crescita. Non capisco cosa sia successo a gennaio”.

Ancora Galliani sulle novità societarie: “Può essere che Berlusconi organizzi una conferenza. Non è casuale quello che è successo in gennaio…”.

Galliani sull’ammonizione Destro: “E’ stato il primo fallo della partita di Destro e ha preso subito il cartellino. Non racconto il turpiloquio di quando l’arbitro ha alzato il cartellino”.

– Galliani sulla difesa: “Siamo pochi centrali: Zapata è infortunato, Mexes squalificato, quindi ci siamo rafforzati. Mexes dopo la squalifica rientrerà, ogni reato sportivo ha la sua pena, finita questa ritornerà. Multe o altro, le teniamo per noi, è la nostra abitudine. Non siamo mai andati al collegio arbitrale della Lega. Troviamo soluzioni tra di noi. Sta comunque sistemando il suo ginocchio, ha un programma di recupero funzionale, per questo non lo vedete., così come Armero. Nessuno è fuori rosa. Munoz? Non abbiamo firmato, ora è arrivato Paletta. Vedremo. Non abbiamo nessuno scritto e nessun impegno come sanno Zamparini e Ferrero (quello vero, ndr)”.

Galliani:Stamattina abbiamo fatto una riunione con Barbara Berlusconi sullo stadio, sarà una gran bella cosa avere una casa tutta rossonera. Suso è all’inizio della carriera, ma ha già fatto benissimo, lo stiamo seguendo da tanto tempo, è un giocatore a cui va dato tempo per cresce, ma può diventare un giocatore importante. Terzo posto? Ogni volta che ne abbiamo parlato, è andata male, quindi preferisco non dico niente, silenzio e pedalare. Taarabt? Non è venuto perchè abbiamo tanti esterni, abbiamo sei esterni e ne giocano massimo due, quindi siamo sufficienti

Suso sul calcio italiano:Qui è più tattico e anche un po’ più tecnico

Paletta sugli errori difensivi del Milan:Dobbiamo lavorare, io per primo devo imparare i movimenti difensivi del mister. Sono dispiaciuto di essere andato via così da Parma. Sono stato accolto subito bene, conoscevo già alcuni compagni

Antonelli:Voglio ringraziare il Genoa, che mi ha fatto crescere come giocatore ed uomo. Mi dispiace non aver salutato i tifosi del Genoa, ne approfitto per farlo adesso. Milanello è il centro sportivo più bello al mondo. Inzaghi è un allenatore preparato e daremo il cento per cento

Galliani:Acquisto di Antonelli è una sorta di indennizzo alla famiglia Antonelli, visto che nel ’77 da vice presidente del Monza ho ceduto il padre al Milan. Ora Luca, cresciuto da noi, dopo un lungo giro per l’Italia, è tornato alla casa. Juve-Milan? Non mi piace fare previsioni e non ne ho mai fatte

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl