Diavoli Fuori Sede - Splendida doppietta di Niang contro l’Hellas, Petagna in rete contro il Bari

Splendida doppietta di Niang contro l’Hellas, Petagna in rete contro il Bari


Nella sfida della domenica mezzogiorno, un Milan poco brillante non riesce ad andare oltre al pareggio contro l’Empoli: 1-1 il risultato finale. Ennesima battuta d’arresto per i rossoneri che a San Siro faticano a limitare i toscani. Nonostante gli sforzi degli uomini di Sarri, è il Diavolo ad andare in vantaggio con la prima rete di Destro con la maglia del Milan al 39°. Il vantaggio dura venti minuti, fino alla rete di Maccarone al 67°: se poi l’Empoli poi avesse raddoppiato, non ci sarebbe stato niente da dire. Riccardo Saponara non tra i convocati per via della varicella e Simone Verdi è subentrato a Vecino al 54°, buona la partita del numero 18 empolese. Se in casa rossonera non si sorride, come si saranno comportati i diavoli fuori sede lontano da Milano?

Matri, Alessandro (Juventus) – La Juventus di Matri ha pareggiato in trasferta per 2-2 contro il Cesena. Passano in vantaggio i padroni di casa con Djuric al 17°, pareggia Morata per gli ospiti al 27°. Marchisio porta avanti i piemontesi al 33°, Brienza pareggia al 70° per i romagnoli. L’ex attaccante rossonero non era tra i convocati di Massimiliano Allegri perché alle prese con un infortunio muscolare subito ancora con la maglia del Genoa.

Nocerino, Antonio (Parma) – Il Parma di Nocerino ha pareggiato in trasferta per 0-0 contro la Roma. L’ex centrocampista del Milan ha giocato una grande partita al centro della mediana emiliana.

Birsa, Valter (Chievo Verona) –  Il Chievo di Birsa ha battuto in casa per 2-1 la Sampdoria. Aprono le marcature i padroni di casa con Izco al 2° e raddoppia Meggiorini al 39°, inutile la rete di Muriel allo scadere per gli ospiti. Buona la gara dell’ex attaccante rossonero.

Niang, M’Baye (Genoa) – Il Genoa di Niang ha battuto per 5-2 in casa l’Hellas Verona con l’ex rossonero autore di una doppietta e autentico mattatore del match. Passano in vantaggio i padroni di casa con un autorete di Agostini al 10° e raddoppiano con Niang solo due minuti più tardi. L’ex rossonero è lesto a deviare in rete un passaggio a centro area di Iago Falquè. Toni accorcia le distanze al 20°, ma Niang allunga ancora al 31°. L’ex attaccante del Diavolo supera di testa il portiere dell’Hellas Verona approfittando di un traversone apparentemente poco pericoloso di Edenilson dalla trequarti. Toni riavvicina ancora i gialloblù al 57°, ma Bertolacci al 65° porta i liguri sul 4-2. Chiude definitivamente i giochi la rete di Perotti all’86°. L’ex attaccante del Milan è stato sostituito da Pavoletti al 74°.

Vilà, Dídac (Eibar) – L’Eibar di Dídac Vilà ha perso in casa per 1-0 contro l’Elche, decide la rete di Jonathas al 50°. L’ex terzino del Milan non era tra i convocati di Gaizka Garitano perché alle prese con un infortunio.

Torres, Fernando (Atletico Madrid) – L’Atletico Madrid di Fernando Torres ha perso in trasferta per 2-0 contro il Celta Vigo, decidono le reti di Nolito su rigore al 59° e Orellana al 71°. L’ex attaccante del Milan ha giocato una partita poco brillante: ammonito per gioco pericoloso al 10° e sostituito da Cani ad inizio ripresa.

Tamas, Krisztian (Slavia Praga) – L’ex giocatore della Primavera del Milan è passato in prestito allo Slavia Praga dopo quattro mesi poco fortunati al Varese in Serie B. La Synot Liga, la massima serie della Repubblica Ceca, è stata interrotta a fine novembre e riprenderà il 20 febbraio. La squadra di Tamas giocherà in trasferta contro il Liberec.

Henty, Ezekiel (NK Olimpia Lubiana) – La sosta invernale della massima serie slovena è iniziata il 7 dicembre. La PRVA Liga riprenderà regolarmente il 21 febbraio 2015 e l’Olimpia Lubiana, nuova squadra di Henty, giocherà in casa contro il Maribor.

Robinho (Santos) – Il campionato brasiliano è terminato, il Santos è arrivato al nono posto e Robinho ha segnato quattro reti in sedici presenze.

In Serie B:

Comi, Gianmario e Vergara, Jherson (Avellino) – L’Avellino dell’ex coppia rossonera Vergara-Comi ha battuto per 3-0 in casa il Frosinone. Decidono le reti di Trotta su rigore al 5°, di D’Angelo al 51° e di Castaldo all’84°. I due ex giocatori del Milan non erano tra i convocati di Massimo Restelli.

Petagna, Andrea (Vicenza) – Il Vicenza di Petagna ha battuto in trasferta il Bari per 1-0, decide la rete dell’ex rossonero al 73°. Petagna ha approfittato del cross di D’Elia per superare di testa il portiere pugliese. L’ex rossonero è stato ammonito al 74° in seguito ai festeggiamenti per la rete ed è stato immediatamente sostituito da Cocco.

Fossati, Marco (Perugia) – Il Perugia di Fossati ha battuto per 2-0 in casa il Modena, decidono le reti di Verre al 43° e di Fazzi al 78°. Buona la prova dell’ex esterno rossonero.

Gabriel (Carpi) –  Il Carpi di Gabriel ha pareggiato in casa per 0-0 contro lo Spezia, buona la gara dell’ex portiere del Milan.

Beretta, Giacomo (Pro Vercelli) – La Pro Vercelli di Beretta ha perso in casa contro il Cittadella per 1-0, decide la rete di Stanco al 66°. In ombra l’ex attaccante del Milan, sostituito al 69° da Belloni.

Simic, Stefan (Varese) – Il Varese di Simic ha perso in casa contro il Livorno per 1-0, decide la rete di Siligardi al 56°. L’ex difensore rossonero è rimasto in panchina per tutto il match.

Pinato, Marco (Virtus Lanciano) – Il Lanciano di Pinato ha vinto per 2-0 in casa contro il Brescia, decidono le reti di Monachello al 53° e di Thiam al 64°. L’ex centrocampista della Primavera del Milan è rimasto in panchina per tutta la gara.

Oduamadi, Nnamdi (Latina) – Il Latina di Oduamadi ha vinto in casa per 2-0 contro il Pescara, decide la doppietta di Viviani con le reti all’83° su rigore e al 90°. Gli ospiti sarebbero potuti passare in vantaggio al 40° se Memushaj non avesse sbagliato un calcio di rigore. L’ex attaccante del Milan non era della partita perché fermato per tre turni dopo l’espulsione per proteste subita nella scorsa giornata contro l’Avellino.

Benedicic, Zan (Leeds) – Doppio impegno settimanale per il Leeds di Benedicic: nella prima partita ha vinto in trasferta per 2-0 contro il Reading, decidono le reti di Murphy al 63° e di Byram allo scadere. Nella seconda gara ha vinto in casa contro il Millwall per 1-0, decide la rete di Mowatt al 39°. L’ex centrocampista della Primavera del Milan non era tra i convocati di Neil Redfearn in nessuna delle due sfide.

In Lega Pro:

Zigoni, Gianmarco (Spal) – La Spal di Zigoni ha perso per 2-0 in casa contro la Lucchese, decidono le reti di Mingazzini al 4° e di Lo Sicco al 66°. Buona la prova dell’ex attaccante del Milan che è stato il più pericoloso tra i padroni di casa. Zigoni è stato ammonito per gioco falloso al 70°.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl