Viareggio Cup, Fabbro: “Trasformiamo lo sconforto della sconfitta in energia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il suo gol non è bastato a salvare il Milan da un debutto da incubo. Così Micheal Fabbro, attaccante della Primavera rossonera, commenta a Milano&Lombardia, inserto della Gazzetta dello Sport, la sconfitta contro il PSV nella prima gara del Torneo di Viareggio: “Siamo ovviamente dispiaciuti per il risultato, ma credo che la nostra prestazione sia stata buona. Poi il loro secondo gol ci ha tagliato le gambe, non abbiamo avuto la forza di reagire alla sfortuna, perché loro comunque hanno fatto solo due tiri in porta. Lo sconforto per la sconfitta dobbiamo trasformarlo in energia nelle prossime gare. Con mister Brocchi abbiamo cambiato modo di stare in campo e di interpretare la gara. Cerchiamo di riconquistare palla subito restando alti con il pressing. All’inizio è stata dura, ma adesso sappiamo bene cosa dobbiamo fare e il campo lo dimostra”.