Preziosi Niang Milan -peccato no riscatto

Preziosi: “Niang da top club, peccato non avere il diritto di riscatto”


M’Baye Niang ha conquistato Genova e il presidente Preziosi. La sua gara di domenica, vinta 5-2 dai liguri con una sua doppietta (pazzesco il secondo gol di testa), gli è valsa un’uscita tra gli applausi dell’intero Marassi. A convincere i tifosi del Genoa tuttavia non sono state solo le due reti, quasi tre, ma soprattutto la voglia e la passione dimostrate in campo dall’attaccante di proprietà del Milan.

La parentesi francese e i suoi colpi di testa sembrano un lontano ricordo e Niang sta finalmente dimostrando tutto il suo valore. Di una sola cosa si rammarica Enrico Preziosi, come ha commentato ai microfoni di Sky Sport: “Peccato che non abbiamo avuto il permesso del diritto di riscatto. E’ stata una scelta dello stesso attaccante, non del Milan”. Forse, viste le difficoltà dei rossoneri, sarebbe stato meglio tenerlo come risorsa a Milano. “Galliani si è già pentito di averci dato Niang? Il giocatore è un calciatore che sta dimostrando di essere da grandissimo club – ha aggiunto il numero uno genoano – ora però ce lo godiamo per 6 mesi“. Il prestito secco di Niang infatti scade a giugno, poi dovrebbe tornare in rossonero. Oggi intanto la prima vera sfida importante, il derby con la Sampdoria di un agguerritissimo Mihajlovic.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl