Zangrillo (medico Berlusconi): “Il presidente ha preso una storta”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il dottor Alberto Zangrillo, specialista del San Raffaele e medico di fiducia di Silvio Berlusconi, all’Ansa, ha parlato del piccolo problema fisico di cui è stato vittima il Presidente rossonero: “Ha una piccola frattura composta del malleolo, che si è procurato qualche giorno fa mettendo male il piede scendendo dalla macchina. Berlusconi può deambulare e, semmai, accompagnarsi con una stampella e, per una ventina di giorni, deve prestare attenzione ai movimenti. Nulla di grave, diciamo che il Presidente ha preso quella che, usando un linguaggio gergale, si chiama una storta. L’ex premier viene costantemente monitorato attraverso esami e accertamenti radiologici presso la clinica Madonnina di Milano“.