Sei qui: Home » Ipse dixit » Armero: “Sono andato al Milan perché mi voleva Inzaghi, poi…”

Armero: “Sono andato al Milan perché mi voleva Inzaghi, poi…”

Pablo Estifer Armero, era arrivato a Milano quest’estate per risolvere la carenza sull’out sinistro per poi lasciare i rossoneri con non pochi rimpianti (solo otto presenze). Da Rio de Janeiro, ora veste la maglia rossonera del Flamengo, ha parlato della sua esperienza al Milan lanciando alcune frecciatine al tecnico Inzaghi: “Sono andato al Milan perché mi voleva Inzaghi, poi è passato tanto tempo prima di poter giocare una partita. Questa è stata una sua decisione, io ero sempre pronto per scendere in campo e quelle poche volte che ne ho avuto la possibilità l’ho fatto anche bene. Nella vita le cose vanno così, ecco perché ho chiuso la mia avventura a Milano, ora spero di dare il massimo per il Flamengo”.