Sei qui: Home » Calciomercato Milan » CALCIOMERCATO/ Milan, piace Xhaka ma le richieste economiche sono eccessive

CALCIOMERCATO/ Milan, piace Xhaka ma le richieste economiche sono eccessive

Una stagione ad alti livelli ed un contratto in scadenza nell’estate del 2016, rendono Granit Xhaka, uno dei centrocampisti più appetibili per la prossima finestra di mercato. Il suo addio al Borussia Moenchenglabach sembra ormai cosa certa, come confermato dal direttore sportivo della società tedesca, Max Eberl: “Non ha rinnovato il contratto con noi un paio di settimane fa, per cambiare squadra servono circa 25 milioni di euro”.  Il prezzo richiesto dalla dirigenza del Borussia è indubbiamente eccessivo vista la situazione contrattuale del nazionale svizzero, il quale è monitorato con attenzione da Arsenal, Atl. Madrid ed Inter oltre che dalla società rossonera. Senza l’entrata in società dei cinesi o un importante diminuzione del prezzo del cartellino, la possibilità di vedere il classe ’92 con la maglia rossonera sono sempre minori.