Sei qui: Home » Ipse dixit » Cordoba: “Mancini resta, il derby è sempre speciale”

Cordoba: “Mancini resta, il derby è sempre speciale”

“Chi è interista non può non soffrire. Il derby è una partita a sé, è speciale, serve anche nei momenti di difficoltà perché ti dà energie e motivazioni per reagire e dare qualcosa ai tifosi che ti sostengono, dimostrando di voler fare meglio di quanto hai fatto”. Sono le parole di Ivan Ramiro Cordoba a margine della presentazione della festa per i 10 anni di ‘Colombia te quiere ver’ ed in vista del derby di domenica sera contro il Milan.

Il team manager dell’Inter ha dichiarato ancora: “Penso che è difficile dopo un anno e mezzo di lavoro in un certo modo riuscire a capire i meccanismi che vuole impostare mister Mancini. So come sta lavorando, anche tatticamente a livello difensivo. Per me è stata una grande soddisfazione lavorare con lui quando mi ha allenato 4 anni, ho imparato tantissimo da lui”.

Cordoba, infine, ha aggiunto: “serve tempo, questi ragazzi miglioreranno la posizione della squadra a fine stagione e in estate riazzereranno le idee per concentrarsi solo sul lavoro che vuole fare il mister per avere risultati migliori. Penso che sia l’ultima persona che voglia abbandonare in un momento così. Lui l’ha già detto, si sente responsabile di ciò che sta succedendo anche se le responsabilità sono di tutti”.