Sei qui: Home » Copertina » Diego Lopez: “Sarà un derby appassionato. Vogliamo l’Europa”

Diego Lopez: “Sarà un derby appassionato. Vogliamo l’Europa”

Pur non essendo uno dei giocatori più loquaci a mezzo stampa, Diego Lopez ha risposto con piacere alle domande dei tifosi del Milan che, tramite Facebook, hanno potuto soddisfare diverse curiosità interessanti. Prima di tutto, la scelta del Milan: “Era la soluzione migliore per me dopo una stagione complicata a Madrid. Sono molto felice di essere qui”. Per la parata più bella della stagione, pochi dubbi: “Quella su Marchisio in Milan-Juve: è stata una parata molto difficile”.

Quindi la domanda sull’obiettivo dell’Europa League: “Penso che tutti vogliamo giocarla il prossimo anno. È un traguardo difficile e siamo in un momento in cui tutte le partite sono importanti. Domenica abbiamo l’opportunità di affrontare una diretta rivale: sarà un derby appassionato e speriamo di portare a casa 3 punti importanti per l’Europa League”. Anche riguardo i compagni più simpatici, pochi dubbi: “Essien e Muntari. Sono sempre positivi e con il sorriso, sono due bravi ragazzi”.

LEGGI ANCHE:  Milan, i complimenti del tecnico: "Bravo Maldini ha preso un giocatore elegante ed incisivo"

Come è nata la carriera di portiere? “Sono sempre stato un portiere: ho iniziato fin da quando ero giovane. Ho giocato in porta per molto tempo, la mia passione si è sviluppata e così sono diventato un portiere professionista”. La tattica per i rigori è molto semplice: “Quando mi trovo davanti il rigorista provo a non farlo segnare. Questa è la cosa più importante per il portiere. Non è una cosa facile, ma fa parte del calcio”.