Sei qui: Home » Ipse dixit » Ferrero: “Abbiamo messo da parte il Milan, andiamo in Europa”. Le sue parole a Sky e Premium

Ferrero: “Abbiamo messo da parte il Milan, andiamo in Europa”. Le sue parole a Sky e Premium

Queste le parole di Massimo Ferrero nel post-partita di Milan-Sampdoria (1-1).

SKY SPORT

E’ stata una bellissima gara, non so se vi siete accorti che abbiamo un marziano in campo, Eto’o. Me lo sono meritato, sono andato a prenderlo fino a Londra. Sono riuscito a soffiarlo al Milan perché ho anticipato Galliani. Sousa? Non so chi sia, io non capisco niente di calcio“.

MEDIASET PREMIUM

Sono contento perché Eto’o è un marziano, mi dicevano che avevo preso un vecchietto. Quando siamo andati a prenderlo a Londra ho scambiato un cameriere per Eto’o, sono anche andato ad abbracciarlo. Pareggiando li abbiamo messi da parte per l’Europa. Eto’o qui fa l’allenatore in campo, è come Banfi. Sinisa? Ad inizio gara parlavamo di lei Signora Mikaela (Calcagno, conduttrice nello studio di Mediaset Premium, ndr). E’ più bella della D’Amico. Tutti parlano di me come una mosca bianca, penso che lo sport sia divertimento, sorriso e gioia: senza astio. Europa? Ci organizziamo, ma dobbiamo avvertire Silvio Berlusconi che vogliamo avere sempre Mikaela in studio. Avevo creduto alla vittoria, ma chi si accontenta gode. Io sapevo che potevamo arrivare qui, non capisco niente di calcio ma sono un uomo fortunato. Anzi, pensavo di poter fare ancora di più, ma l’anno prossimo vado in Champions. Chi sarà il prossimo allenatore della Samp? Mikaelaaaaaa”.