Sei qui: Home » Ipse dixit » SALA STAMPA/ Inzaghi: “Dovevamo essere più cinici. Europa? Ci sono 24 punti…”

SALA STAMPA/ Inzaghi: “Dovevamo essere più cinici. Europa? Ci sono 24 punti…”

Dal nostro inviato in sala stampa a San Siro.

Le parole di Filippo Inzaghi in conferenza stampa dopo l’1-1 contro la Sampdoria: “Nel primo tempo dovevamo finire in vantaggio, dovevamo essere più bravi nelle conclusioni. Infatti Mihajlovic ha cambiato… Dovevamo essere più cinici, poi il cambio di Sinisa ha permesso a Eto’o di fare quel passaggio e ci siamo ritrovati sotto. Comunque nelle ultime partite stiamo giocando da Milan, credo siano stati sempre quei due mesi ad averci un po’ rovinato”.

Sui difetti: “Dovevamo essere più decisivi nell’ultimo passaggio, perché non puoi con quattordici tiri in porta non fare almeno due gol. Però dobbiamo continuare a giocare così perché giocando questo tipo di calcio è più facile vincere. Ora che rincorri è dura da digerire perché un mezzo passo falso può costare”.

Sul derby: “Ci sono ventiquattro punti, niente è perduto. Il derby è una partita molto importante ma purtroppo vale solo tre punti. Dobbiamo continuare ad avere questo spirito, che è quello giusto”.

Su Cerci: “Non è uscito per demerito, ma perché in panchina abbiamo un giocatore molto valido come Suso. Volevo regalare altri tre punti ai nostri tifosi, occorre accettare il verdetto del campo”.