Sei qui: Home » Ipse dixit » Franz: “Cessione? La considererei un gesto d’amore di Berlusconi”

Franz: “Cessione? La considererei un gesto d’amore di Berlusconi”

Le voci sull’eventuale cessione del Milan continuano a susseguirsi. A commentare la situazione è Francesco Villa detto Franz. Ecco le parole del comico del duo Ale e Franz direttamente sulle pagine de La Gazzetta dello Sport – Milano & Lombardia:

Lo considero un gesto d’amore del Presidente Berlusconi. In questo garantirà al Milan un futuro, forse non ha più la forza e l’energia per far brillare i colori rossoneri. Sono certo che lo metterà in mani ottime, troverà qualcuno che darà quanto ha dato lui per tre decenni. “.

Franz conclude: Per patriottismo, preferirei un acquirente italiano. Siamo nell’era della globalizzazione e Berlusconi sa sicuramente valutare chi ha di fronte. Farà la scelta migliore: non lo svenderà e non chiuderà accordi con il primo arrivato. Tratterà il club come ha sempre fatto: come un pezzo di cuore”.