Sei qui: Home » Ipse dixit » Hamsik, parla l’agente: “Non capisco perchè giochi così poco. Futuro? Parleremo con la società…”

Hamsik, parla l’agente: “Non capisco perchè giochi così poco. Futuro? Parleremo con la società…”

Il nome di Marek Hamsik nelle ultime settimane è tornato a circolare tra gli ambienti di Milanello. Al club rossonero è sempre piaciuto lo slovacco, dai primi interessamenti ai tempi del Brescia, fino alla trattativa nell’estate del 2011 che poi si concluse con un nulla di fatto. Con Raiola regista nascosto si capì in seguito che era proprio Hamsik quel famoso ‘mister x’ cercato da Galliani.

In questa stagione Hamsik ha giocato poco, spesso è stato ostituito e il feeling con Benitez non sembra mai essere sbocciato. Il suo agente ha alimentato la possibilità di un possibile addio del suo assistito, come ha riferito a “Radio CR”: “Con la Nazionale ha giocato bene, non so come mai a Napoli venga spesso sostituito. L’importante è giocare, e non so come mai lo faccia così poco. Non so come stia il giocatore riguardo agli avvenimenti delle ultime settimane. Marek è molto rispettoso, e lo è sempre stato con tutti gli allenatori. Non so come sia il loro rapporto. Futuro? Non lo so, tra un paio di settimane ne parleremo, anche in base al futuro del Napoli“.

Con il probabile addio di Benitez appare difficile che Hamsik lasci la società partenopea ma in tal caso il Milan sarebbe in prima linea per tentare di vestire il giocatore di rossonero, e per ufficializzare un matrimonio solo sfiorato in passato.