Sei qui: Home » Copertina » Mexes-Paletta ancora assieme: chi l’avrebbe mai detto? L’analisi

Mexes-Paletta ancora assieme: chi l’avrebbe mai detto? L’analisi

Quando è arrivato a Milano, tifosi e addetti ai lavori erano molto scettici: più che per il suo gioco, per l’abbondanza in quel ruolo. Stiamo parlando di Gabriel Paletta, acquistato dal Parma lo scorso gennaio come nono difensore centrale in rosa. Il numero 29 rossonero ha esordito il 7 febbraio contro la Juventus e da quel momento non è mai uscito dal campo, salvo un turno di squalifica contro il Cesena e la giornata immediatamente successiva contro il Chievo. Contro il Palermo ha giocato una grande partita, da vero leader. Grande personalità e senza sbavature per l’italo-argentino. Ingenuo in occasione del fallo da rigore su Belotti, ma si è sicuramente fatto perdonare nel resto della partita.

Nelle ultime quattro partite, il suo compagno di reparto è stato Philippe Mexes rientrato tra i convocati contro il Chievo dopo la squalifica per quattro giornate e di nuovo in campo contro l’Hellas Verona la settimana successiva. In molti lo davano ormai per partente e consideravano la sua avventura al Diavolo al capolinea, le sue prestazioni e la fiducia di Filippo Inzaghi però dicono l’opposto. Assieme a Paletta stanno garantendo una buona copertura a Diego Lopez che sta giocando più tranquillità e meno pressioni. Nessuno avrebbe mai potuto dirlo, ma i due centrali si completano e si compensano. Hanno un grande feeling e sembrano capirsi senza neanche parlare.

LEGGI ANCHE:  Onyedika obiettivo principale per il centrocampo, ma attenzione al piano B

Hanno incontrato qualche difficoltà solo nella prima gara giocata assieme contro l’Hellas Verona, nelle altre partite hanno fatto bene e non hanno fatto rimpiangere Alex e Rami che all’inizio dell’anno sembravano i favoriti al centro della difesa. Il brasiliano e Zapata hanno recuperato dall’infortunio, ma sono comunque destinati a fare panchina nelle prossime gare. Il francese è ancora convalescente e gli altri centrali non godono della stessa stima di Mexes e Paletta. La nuova coppia, dopo le gare contro Verona, Fiorentina, Cagliari e Palermo, sono destinati a giocare ancora assieme: i due vanno per la quinta conferma consecutiva nella gara del prossimo fine settimana contro la Sampdoria.