Sei qui: Home » Ipse dixit » Palombo: “Europa nelle nostre mani. Il mister? Spero possa restare”

Palombo: “Europa nelle nostre mani. Il mister? Spero possa restare”

Nel post partita di Milan-Sampdoria, parla Angelo Palombo.

MEDIASET PREMIUM

“E’ tutto nelle nostre mani, è una cosa buona. Sta a noi rialzarci, oggi è un buon pareggio ma abbiamo sbagliato. Avremmo dovuto chiuderla prima, poi il Milan è stato fortunato nell’1 a 1. Eto’o è un giocatore di livello mondiale, ha giocato nelle squadri più forti del mondo. E’ un ottimo ragazzo, dà sempre l’esempio: a 34 anni torna a fare il terzino. Il futuro del mister? Siamo concentrati sul presente, ma spero possa restare. In una squadra come la Samp, ha il suo peso. Eto’o è abituato a giocare per vincere, questa mentalità è più che giusta. E’ una mentalità che deve appartenerci, dobbiamo imporre il nostro gioco. Già il mister ci indirizzava su questa strada, Eto’o ci aiuta ancora di più. L’allenamento di venerdì? Aveva ragione, eravamo stati superficiali. Forse eravamo stanchi, era un atteggiamento inconscio. Il mister ha rimesso i puntini sulle i”.