Sei qui: Home » Ipse dixit » Sacchi: “Berlusconi mi pagò anche dopo il mio addio, voleva evitare che andassi alla Juve”

Sacchi: “Berlusconi mi pagò anche dopo il mio addio, voleva evitare che andassi alla Juve”

Nei mesi scorsi sembrava in procinto di tornare al Milan, ma alla fine non se ne fece più nulla. Stiamo parlando di Arrigo Sacchi, che nel suo libro Calcio Totale ha svelato un retroscena legato all’addio del tecnico ai colori rossoneri. Ecco le sue parole:

Berlusconi non voleva che andassi alla Juventus. Mi pagò per diversi mesi anche dopo l’addio al Diavolo. In Azzurro ho scoperto che il ruolo di commissario tecnico è come quello di un eunuco nell’harem: hai tante belle donne accanto, ma non puoi fare nulla”.