Sei qui: Home » News » Storia rossonera, 22 aprile: Rivera e Pirlo

Storia rossonera, 22 aprile: Rivera e Pirlo

Il 22 Aprile 1979, tornava in campo, dopo un intero girone di assenza dai campi, Gianni Rivera. Alla fine del primo tempo, il Milan rischiava una fatal Verona all’incontrario con il gol di Calloni che, a San Siro, aveva portato in vantaggio i gialloblu in una gara delicata per il Milan sulla strada dello Scudetto della Stella. Prima il pareggio di Rivera e poi il gol di testa di Novellino: così Milan-Verona terminò sul 2-1.

LEGGI ANCHE:  Ultime notizie Milan, tanti acciaccati in vista di Empoli: chi recupera e chi no

Il 22 Aprile 2000, invece, dopo la proiezione del film “Ogni maledetta domenica” a Milanello, la squadra rossonera coglie a Reggio Calabria un 2-1 fondamentale per la qualificazione ai preliminari di Champions League. Il Milan si era portato in vantaggio con una autorete di Vargas e un gol di Shevchenko. Per la formazione di casa, aveva poi accorciato le distanze Andrea Pirlo.

 

(Fonte: acmilan.com)