Sei qui: Home » News » Tuttosport: la resa di Berlusconi. Milan al miglior offerente

Tuttosport: la resa di Berlusconi. Milan al miglior offerente

Le voci di una cessione del Milan si rincorrono tra i media già da qualche anno, ma Silvio Berlusconi aveva sempre rispedito tutto al mittente, dichiarando la ferma volontà di restare il sella alla sua amata creatura. Ora, però, le cose sono cambiate ed il Cavaliere è pronto a passare il testimone dopo trent’anni di successi. Tanti gli incontri con facoltosi magnati asiatici, alla ricerca del giusto successore; secondo quanto riporta Tuttosport, la lotta pare essersi ridotta a due contendenti: dalla Thailandia c’è Bee Taechaubol, che rappresenta una cordata di Bangok e Singapore, mentre dalla Cina c’è Richard Lee, che ieri è stato ospite ad Arcore dell’ex premier. In questo momento, afferma il quotidiano torinese, è in corso una doppia analisi dei bilanci (in linguaggio economico chiamata due diligence) che dovrebbe concludersi entro il 30 aprile. Dopodichè, inizieranno le trattative vere e proprie, del resto Berlusconi ha fretta di trovare un nuovo investitore di maggioranza per evitare di sborsare in estate 300 milioni per l’aumento di capitale.