Ancelotti in sospeso ma più vicino, il Milan ha già pronto contratto e (forse) il mercato. Lo scenario

Ancelotti in sospeso ma più vicino, il Milan ha già pronto contratto e (forse) il mercato. Lo scenario

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Avere il 50% delle possibilità di riprendere Ancelotti rappresenta il massimo dell’incertezza, ma è già un mezza impresa visto come si erano messe le cose fin dal primo giorno del viaggio di Adriano Galliani a Madrid. A suo modo un successo la spedizione spagnola dell’AD rossonero, riassume il Corriere della Sera, capace di salvare e resistere una buona parte di perplessità di Carletto e adesso speranzoso di ricevere una risposta positiva il 3 giugno. E cioè quando l’ex allenatore del Real Madrid, oggi la partenza per il Canada, conoscerà la prognosi post-operazione alla cervicale (prevista lunedì). Ieri all’Hotel Wellington si è svolto il quinto incontro fra i protagonisti, il più importante: Ancelotti, libero di scegliere la durata del contratto, dovrebbe guadagnare 3.5 milioni di euro a stagione più bonus e avere a disposizione un budget per il mercato di 120 milioni. Ma è proprio questa cifra, promessa a sorpresa da Silvio Berlusconi, uno dei possibili “inganni” per il mister di Reggiolo: lui pretende soldi da spendere per rifare una squadra forte, Galliani glielo ha quasi giurato. Basterà aspettare mercoledì prossimo, poi si arriverà al verdetto finale. Ancelotti-Milan: adesso è difficile, non impossibile.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy