Roma: mediana di livello mondiale, ma De Sanctis e Astori...

Roma: mediana di livello mondiale, ma De Sanctis e Astori…


Stasera, in occasione del secondo anticipo della trentacinquesima giornata di Serie A, un Milan allo sbando affronta a San Siro una Roma determinata a consolidare quel secondo posto che le permetterebbe di accedere alla fase a gironi della prossima edizione della Champions League. Autori di una stagione caratterizzata da risultati a dir poco deludenti, tanto da essere usciti in maniera prematura dalle coppe europee e da non avere dato il minimo fastidio a una Juventus che ha vinto lo scudetto con quattro gare d’anticipo, i capitolini dispongono di un ottimo potenziale e sono determinati a chiudere il campionato nel migliore dei modi.

Punti di forza: il centrocampo; Gervinho; Florenzi.
Rudi Garcia ha a propria disposizione una linea mediana di altissimo livello. Pjanic, De Rossi e Nainggolan sono centrocampisti forti e continui che, per caratteristiche, si completano al meglio, garantiscono qualità, quantità, dinamismo, interdizione, contrasti, esperienza, senso del gioco e della posizione, fosforo e inserimenti. Mentre Pjanic è una mezzala di classe, propensa al dribbling, all’incursione, all’impostazione e alle conclusioni dalla distanzaDe Rossi è un centrocampista arretrato potente sotto l’aspetto fisico, bravo a recuperare palloni, a proteggere la retroguardia e ad assicurare sostanza ed efficacia. Discorso simile a quello fatto per Capitan Futuro va fatto anche per Nainggolan, che è un lottatore infaticabile, è in grado di vincere contrasti su contrasti, permettere alla Roma di impossessarsi dello scontro in mediana, inserirsi al meglio e di rendersi pericoloso. Tra i giallorossi più pericolosi, figura anche Gervinho, dotato di rapidità, resistenza, abilità nell’uno contro uno e cambio di passo: se fosse in serata, qualora riuscisse a godere di spazi, potrebbe rappresentare un’arma letale. Arma letale potrebbe essere anche Florenzi che, nella posizione di terzino destro, alterna molto bene le due fasi, contiene senza problemi e spinge a più non posso, salta il dirimpettaio con regolarità ed è capace, grazie alla collaborazione di Gervinho, di sovrapporsi con puntualità e di fare in modo che la Roma possa dominare in lungo e in largo la fascia destra. Molto affidabile è anche Kostas Manolas, difensore centrale completo, in possesso di fisicità, rapidità, senso dell’anticipo, abilità nell’impostazione e nella comprensione dello sviluppo dell’azione e continuità di rendimento.

Punti deboli: De Sanctis; Astori; attacco sterile (?).
Nelle retrovie, la Roma è tutt’altro che solida e impeccabile. L’estremo difensore giallorosso, Morgan De Sanctis, è solito alternare buoni interventi a svarioni gravi, caratterizzati dalla mancanza della giusta concentrazione, tanto da non risultare inappuntabile né tra i pali, né nelle uscite. L’altro anello debole della Roma è Daniele Astori, difensore centrale discontinuo, forte sotto l’aspetto fisico, ma poco mobile, debole in merito al senso del gioco e della posizione e spesso disattento nei momenti decisivi: se incappasse in una delle sue amnesie, potrebbe regalare al Milan ghiotte palle gol. Ma non finisce qui. Nel tridente offensivo di Garcia, infatti, manca un centravanti di ruolo, un centravanti capace di tenere palla, eseguire al meglio il lavoro sporco, di fare salire la squadra e di andare in rete con continuità. Certo, nelle ultime gare, Doumbia ha evidenziato un buon rendimento. Tuttavia, la punta ivoriana potrebbe rappresentare un semplice fuoco di paglia. In questo modo, qualora il Milan mettesse in scena una prestazione dignitosa e l’ex attaccante del CSKA non confermasse i progressi delle ultime uscite, la Roma potrebbe faticare in fase di finalizzazione e potrebbe non avere un importante punto di riferimento in avanti.

Giocatore chiave: Radja Nainggolan.
Il centrocampista belga è un guerriero, interdice con facilità e regolarità, è bravo a inserirsi senza palla e a rendersi pericoloso, ha personalità, sa quando attaccare e quando coprire, recupera palloni (senza perderne) e assicura grinta, intensità, dinamismo, furore e continuità di rendimento.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy