Bocchetti: "Emozione forte chiudere così a San Siro. Soddisfatto delle mie prestazioni"

Bocchetti: “Emozione forte chiudere così a San Siro. Soddisfatto delle mie prestazioni”


Queste le dichiarazioni rilasciate da Salvatore Bocchetti, in esclusiva ai microfoni di Milan Channel.

Chiudere così davanti ai nostri tifosi è stata un’emozione abbastanza forte: c’è un po’ di rammarico perché potevamo fare di più nella seconda parte del campionato, chiudere così però è stata una bella emozione. I tifosi sono stati molto corretti perché a fine partita ci hanno applaudito nonostante la stagione non sia stata esaltante, ci hanno applaudito e rincuorato sostenendoci fino alla fine. Il terzino sinistro non è il mio ruolo perché sono un centrale, ma quando vengo chiamato in causa cerco sempre di dare il massimo e di dimostrare di poter giocare anche in quel ruolo. Regalare un’altra vittoria a Bergamo per i nostri tifosi sarebbe il massimo perché dobbiamo giocare sempre per vincere: ce la metteremo sicuramente tutta. Sono soddisfatto delle partite che ho fatto, sono contento di aver avuto questa opportunità di giocare con il Milan: c’è un pizzico di rammarico perché potevamo fare di più visto i giocatori che ci sono in rosa. Cerco sempre di dare il massimo poi il mister sceglierà chi andrà in campo“.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy