Boldi: “Non vedevo un Milan così brutto dai tempi della B. Sbagliato dare troppe colpe a Inzaghi”

Ai microfoni di Gazzetta Milano&Lombardia, l’attore comico Massimo Boldi, grande tifoso del Milan, ha commentato così il futuro di Inzaghi e della panchina rossonera: “Ho visto Inzaghi all’Expo e mi ha confermato di aver fatto quel che poteva. Ci sono giocatori che hanno perso la voglia di scendere in campo con questa maglia. E’ delicato attribuire colpe più all’allenatore che ai giocatori. Certo, con un Guardiola le cose andrebbero diversamente perché è uno di quei tecnici che obbligano i presidenti a comprare. Per il futuro Montella mi sembra quello più adatto. Vedo per i prossimi anni un Milan in stile Inter con sinergie che guardano ad altri mercati, come in Asia. Le cose non saranno andate alla grande ai nerazzurri, ma pur sempre meglio di noi. Non vedevo un Milan così brutto dai tempi della Serie B”.

Sei qui: Home » Ipse dixit » Boldi: “Non vedevo un Milan così brutto dai tempi della B. Sbagliato dare troppe colpe a Inzaghi”