CALCIOMERCATO/ Milan, il punto sulle piste brasiliane: sì a Gabigol, no a Damiao ed Henrique

L’incontro avvenuto a Milano tra Adriano Galliani e il presidente del Santos, Modesto Roma Junior, non è stato dedicato esclusivamente alla rescissione di Robinho, ma è stato dirottato in maniera più ampia su altre tematiche di mercato.

Si è parlato, infatti, di alcuni giocatori di proprietà del club brasiliano, che potrebbero interessare al Milan: Gabriel Barbosa Almeida, detto Gabigol, classe ’96, un vero e proprio giovane talento del calcio verdeoro. Dalla sua, infatti, ci sono già numeri importanti: 600 gol nelle giovanili, 9 in 43 presenze con la prima squadra. Il Milan lo segue già da un paio di stagioni e, secondo calciomercato.com, grazie anche all’intercessione della Doyen Sports, il suo passaggio in rossonero potrebbe essere finalmente concretizzato.

LEGGI ANCHE:  Berardi, minacce e insulti sul web dopo Milan-Sassuolo. La moglie: "Adiremo le vie legali"

Gli altri due nomi circolati sono quelli del centravanti Leandro Damiao, classe ’89, e del difensore Gustavo Henrique, classe ’93. In questo caso, però, il Milan non sembra particolarmente motivato, per cui le due piste si stanno progressivamente raffreddando.

Sei qui: Home » Calciomercato Milan » CALCIOMERCATO/ Milan, il punto sulle piste brasiliane: sì a Gabigol, no a Damiao ed Henrique