Galliani accende le speranze dei milanisti: il Milan tornerà il Milan?

Galliani accende le speranze dei milanisti: il Milan tornerà il Milan?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Galliani

Faremo una grande campagna acquisti e torneremo in alto” – parole di Adriano Galliani. Ai tifosi milanisti, abituati alla vigilia di ogni calciomercato a dichiarazioni di sofferenza e austerità, queste parole saranno suonate strane. Già nella giornata di oggi ha avuto luogo una piccola conferma: il Milan per Dybala c’era, i rossoneri avevano provato a scavalcare la Juventus offrendo circa 36Ml di euro. Troppo per pensare che dietro non ci sia qualcun altro oltre a Silvio Berlusconi: la Doyen Sports? Mr.Bee? I cinesi? Da Arcore, al momento, tutto tace: priorità alle elezioni, dopo si vedrà.

Le chiare parole di Adriano Galliani vanno interpretate con cautela: non sarà un mercato all’insegna dei Ronaldo e dei Messi, è chiaro, ma qualcosa si muoverà. Qualcosa in più degli anni scorsi. Molto sicuramente dipenderà dalla possibile collaborazione con la Doyen Sports che nel frattempo di capire le vere intenzioni di Berlusconi nel cedere delle quote a Mr. Bee è sparita da Milano. L’advisor del broker thailandese, una settimana fa, era stato chiaro: “Faremo grande il Milan con Mr.Bee” – facevano sapere tramite un comunicato. Collaborazione che impreziosirebbe il Milan di grandissimi vantaggi, prelazioni e sconti sui vari campioni controllati dal ricco fondo: Falcao, Brahimi, Kondogbia e Damiao sono solo alcuni dei calciatori accostati al Milan e in parte di proprietà della Doyen. 

Negli ultimi giorni però, proprio con l’aumento delle possibilità che Silvio Berlusconi tenga tutto il Milan per sè, sembra essere tornato d’attualità un concetto spesso sostenuto con forza dal presidente: un Milan italianissimo. Bertolacci forse sarà il primo tassello di questa realtà, infatti secondo la Gazzetta dello Sport il Milan avrebbe già raggiunto l’accordo per la metà del cartellino di proprietà del Genoa. Il secondo potrebbe essere Josè Mauri, l’agente ha già messo i rossoneri in pole. E poi Valdifiori, Soriano, Immobile e Baselli. Idee e suggestioni, per un nuovo e grande, si spera, calciomercato che verrà.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy