Galliani: “Domani vado a Madrid, non c’è solo il Real. Se torno con un italiano? Touché. Ancelotti…”

Queste le parole rilasciate da Adriano Galliani a Sky Sport, prima di Milan-Torino a San Siro.

Sul viaggio di domani: “Domani vado a Madrid. Real? A Madrid ci sono due grandi società con grandi giocatori“.

Su Ancelotti: “Non ho mica detto che vado ad incontrare Ancelotti, vediamo cosa succede. Tecnicamente è l’allenatore del Real Madrid, così come Inzaghi è l’allenatore del Milan. Non parliamo di Ancelotti, l’estate è lunga e non è ancora cominciata. Intanto vado a farmi un giro a Madrid. L’importante è riportare il Milan ai livelli del passato perché triste vederlo con questa classifica“.

LEGGI ANCHE:  Milan infuriato con Bakayoko: pronta una mossa a sorpresa

Su nomi recenti come Mandzukic e J. Martinez: “Mandzukic è domiciliato a Madrid, J. Martinez è del Porto che non è molto lontano… Idem Kondogbia. La rotta è quella giusta“.

Sulle risorse per il mercato: “In attesa che si compia o non si compia tutto questo le risorse le metterà a disposizione Silvio Berlusconi“.

Tornerà da Madrid con un giocatore italiano, come vuole il progetto Berlusconi?: “Touché“.

Sei qui: Home » Copertina » Galliani: “Domani vado a Madrid, non c’è solo il Real. Se torno con un italiano? Touché. Ancelotti…”