Modric congeda Ancelotti: “Ha sempre creduto in me, con lui il mio miglior calcio”

“Non so se continuerà, la cosa che posso dire è che è un grande allenatore e una gran persona. Ho giocato il mio miglior calcio con lui in panchina. Ha confidato in me dal primo giorno. A volte, anche se non vinci trofei, non significa che tu non sia buono”. Queste le parole di Modric rilasciate ad un giornale spagnolo. L’argomento, che ormai fa discutere tutta Madrid, la partenza di Carlo Ancelotti e l’arrivo sulla panchina spagnola di Rafa Benitez. La rosa si è apertamente schierata dalla parte dell’allenatore italiano, come Cristiano Ronaldo,ma la decisione di Florentino Perez oramai sembra non aver possibilità di ritorno: Ancelotti non sarà più l’allenatore del Real Madrid per la prossima stagione.

Sei qui: Home » Ipse dixit » Modric congeda Ancelotti: “Ha sempre creduto in me, con lui il mio miglior calcio”