Mr. Bee non intende rinunciare al Milan: c’è un’offerta da un miliardo

Mr. Bee non ha nessuna intenzione di mollare il Milan: il broker thailandese, approdato il mese scorso a Milano per trattare direttamente con Silvio Berlusconi, nelle scorse settimane pareva essere stato accantonato dal presidente del Milan, il quale, oltre a confermare l’intenzione di tenere la maggioranza del club di Via Aldo Rossi, aveva indirettamente tacciato Taechaubol di essere soltano in cerca di pubblicità, scatenando risentimento nei soci del broker, Doyen Sports in primis.

Non è questa, invece, l’intenzione del thailandese e della cordata da lui rappresentata, almeno stando a quanto riportato dall’edizione odierna de La Repubblica: secondo il quotidiano romano, infatti, Mr. Bee è pronto a tornare alla carica con un’offerta da un miliardo di euro, ovviamente per rilevare la totalità del club rossonero.

LEGGI ANCHE:  Milan-Sassuolo, Pioli ha deciso: sorpresa sulla trequarti!

Per ora Berlusconi ha momentaneamente accantonato la questione societaria, visto che dopodomani ci saranno le elezioni regionali: da lunedì, il Cavaliere tornerà ad occuparsi a pieno regime del “suo” Milan, con due fronti di vitale importanza: quello della cessione delle quote e quello della nomina del nuovo allenatore.

Sei qui: Home » Copertina » Mr. Bee non intende rinunciare al Milan: c’è un’offerta da un miliardo