Addio Kondogbia, Galliani: "C'era l'ok di Monaco e giocatore, poi loro hanno offerto di più. Adesso 75 milioni da spendere bene..."

Addio Kondogbia, Galliani: “C’era l’ok di Monaco e giocatore, poi loro hanno offerto di più. Adesso 75 milioni da spendere bene…”


Così fa più male. Ed è davvero clamoroso. Non solo l’Inter ha soffiato Kondogbia al Milan proprio sul più bello, ma lo ha fatto quando i rossoneri, per primi, avevano già raggiunto le intese di massima con Monaco, il presidente Dimitri Rybolovlev aveva dato la preferenza verso la società di Berlusconi, e centrocampista. Poi l’inizio del sorprendente epilogo: una mazzata, forse una scorrettezza.

Dalle pagine de La Gazzetta dello Sport, stamane, è lo stesso Adriano Galliani a spiegare la storia: “All’una e mezzo era tutto fatto. Il Monaco ci aveva dato l’ok per la vendita a quaranta milioni di euro con pagamento biennale, venti e venti. E l’accordo con Geoffrey, già sistemato la sera prima, ci era stato confermato in tarda mattinata da lui stesso e dal papà. Dopo lo scambio di documenti sono tutti spariti, evidentemente hanno cambiato idea o gli altri hanno offerto di più“. L’AD milanista poi ha spiegato a Nelio Lucas, numero uno della Doyen Sports al suo fianco a Montecarlo: “In certe trattative bisogna comportarsi come coi figli. È più difficile un ‘no’ che un ‘sì’, ma a queste cifre non possiamo accettare. A volte serve più coraggio ad alzarsi dal tavolo che a rimanere, dunque andiamocene”.

Adesso in via Aldo Rossi cambiano completamente le strategie di mercato, Galliani non fa drammi: “Se risparmiamo i 40 milioni di Kondogbia e magari i 35 di Jackson Martinez, ne avremmo 75 da spendere, con oculatezza, da qui alla fine. E se sarà un bene o un male sarà solo il tempo a dirlo…“.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy