Pocetta (ag. Defrel): “Settimana prossima decisiva per la sua partenza”

Tiene banco, in questi giorni, la vicenda sul futuro del Parma. Dopo il fallimento, la società gialloblu rischia di sprofondare nelle serie minori e, comunque vada, la cessione della gran parte della rosa attuale sembra ormai cosa fatta. Ogni mossa dipenderà, tuttavia, dalla situazione del club emiliano. Sia che il Parma riesca a ripianare i debiti e rimanga in serie B, sia che riparta dai dilettanti, la diaspora dei giocatori è inevitabile, ma bisogna aspettare che si risolva in qualche modo la situazione.

Tra i partenti ci sarà sicuramente Gregoire Defrel, in comproprietà tra Parma e Cesena. Il suo nome è stato ultimamente accostato spesso al Milan, che si sarebbe detto interessato. Tuttavia, i movimenti dell’attaccante francese potrebbero dipendere dal destino di Donadoni. E visto che il tecnico non siederà sulla panchina rossonera, l’affare Defrel potrebbe verosimilmente sfumare. Così si è acceso negli ultimi giorni il forte interesse dell’Atalanta, del quale ha parlato il procuratore dell’attaccante, Giampiero Pocetta.

LEGGI ANCHE:  Dionisi lancia la sfida al Milan: lo ha detto in conferenza su Pioli!

«Fa molto piacere che l’Atalanta sia interessata a Defrel – ha detto ai microfoni di TuttoAtalanta.comma al momento bisogna aspettare che si risolva la situazione Parma: il giocatore è in comproprietà tra Parma e Cesena e finché non si risolve l’asta la stessa comproprietà non si può risolvere. Settimana prossima dovrebbe essere decisiva, ci sono diversi club e il giocatore farà le sue valutazioni».

Sei qui: Home » Ipse dixit » Pocetta (ag. Defrel): “Settimana prossima decisiva per la sua partenza”