Prima sconfitta per Mihajlovic, mentre Luiz Adriano e Bacca arrivano a Milano. Intanto Mr. Bee…

Prima sconfitta per Mihajlovic, mentre Luiz Adriano e Bacca arrivano a Milano. Intanto Mr. Bee…


Seconda uscita stagionale e seconda vittoria: la squadra di Sinisa Mihajlovic ha battuto con un convincente 5-1 il Legnano. Come contro l’Alcione i rossoneri passano in svantaggio grazie alla rete segnata da Anelli al 10°, ci pensa poi Poli a pareggiare al 39°. Alex di testa al 42° porta avanti il Milan la grande rete di Mastour da fuori area portano il Milan sul momentaneo 3-1. Le reti di Honda al 63° e di Verdi al 72° chiudono definitivamente il match. Buona la prova del Diavolo a livello di gioco, la fatica nelle gambe è però evidente e sarà difficile ripetersi contro il Olympique Lione allo Stade de Gerland  di Lione. IN RIALZO

Proprio nell’amichevole contro il Lione, il Milan ha mostrato tutti i suoi limiti e ha incassato la prima sconfitta stagionale. Si possono cercare alibi, ma al momento sarebbe del tutto inutile. L’importante adesso è lavorare sodo per crescere partita dopo partita, sia a livello tattico che a livello fisico. I primi giorni di preparazione sono sempre i più duri, arriveranno sicuramente tempi migliori per i rossoneri e magari anche qualche nuovo acquisto. Per la cronca il Diavolo ha perso per 2-1 grazie al vantaggio di Fekir su punizone al 24°, pareggiato poi da Poli al 75° e alla rete di Lacazette al 80°. Per Mihajlovic alcune note positive come le prestazioni di Poli e Calabria e altre negative come la fragilità del centrocampo. Milan nel complesso insufficiente, ma le assenze si sono fatte sentire. IN RIBASSO

Il calciomercato è ormai entrato nel vivo e giorno dopo giorno si delineano sempre di più gli obiettivi di mercato del Milan. Prima di comprare però è fondamentale cedere dato che la FIGC impone che la rosa sia limitata a venticinque elementi e lo stesso Mihajlovic non gradisce la panchina lunga. Il Diavolo è composto da ben ventinove giocatori e sono diversi gli esuberi: il reparto che più necessità di una sfoltita è sicuramente la difesa, mentre centrocampo e attacco sarebbero solo da ritoccare. Nulla di ufficiale, ma Adriano Galliani sta sicuramente lavorando sotto banco. In uscita Gabriel è andato in prestito al Napoli per una stagione, mentre si registrano i continui no per Romagnoli, Witsel e Ibrahimovic. Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi, ma è la prima settimana che dal mercato tutto tace. IN RIBASSO

Sarebbe potuto arrivare a gennaio a parametro zero, ma i rossoneri hanno voluto portarlo subito in Italia per metterlo a disposizione di Sinisa Mihajlovic. Stiamo parlando di Luiz Adriano che è sbarcato venerdì alla Malpensa. Dopo le interviste di rito, si è recato a Milanello per svolgere le visite mediche e il primo allenamento con la maglia del Milan. Nell’aeroporto milanese si è concesso alle telecamere e ha firmato tanti autografi ai tifosi presenti, prima di pronunciare le prime parole da milanista: “Ho scelto il Milan per la storia che gli appartiene, per quello che ha fatto nel calcio. C’è una tradizione importante di giocatori brasiliani nel Milan e sono contento. Sono molto felice di giocare qui e darò il massimo per questa maglia”. Tutto ciò, aspettando Bacca. IN RIALZO

E Bacca finalmente è arrivato. E’ atterrato domenica pomeriggio il volo proveniente dalla Colombia in direzione Milano Malpensa con a bordo Carlos Bacca. L’ex attaccante del Siviglia ha trovato un vero e proprio bagno di folla ad attenderlo, con i tifosi in visibilio alla ricerca di un autografo o di una semplice foto ricordo. Bacca si unirà lunedì ai compagni nuovi compagni di squadra reduci dalla prestigiosa amichevole persa contro il Lione. Le sue prime parole sono da vero giocatore del Milan: “Sono contento di essere qui e di giocare con calciatori di altissimo livello. Spero di fare tanti gol e portare il Milan in alto, darò il cento per cento per questa maglia in allenamento come in partita. Perché il Milan? Perchè è un progetto molto grande e molto ambizioso, è il più grande d’Italia e quando mi si è presentata l’opportunità non ho avuto esitazioni“. IN RIALZO

Mister Bee nel frattempo si avvicina. La dead-line della trattativa tra Silvio Berlusconi e il broker è prevista per fine luglio e il termine del mese è sempre più vicino. Ricordiamo che sul tavolo ci sono il 48% della società rossonera e 480 milioni di euro. Nei prossimi giorni, Teachaubol è attesto a Milano per chiudere la trattativa e firmare i documenti.  Restiamo in attesa di nuovi aggiornamenti, ma per ora non si riscontrano particolari problemi. IN RIALZO

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy