Stadio, De Cesaris: "Nessun pregiudizio su Berlusconi e sul progetto"

Stadio, De Cesaris: “Nessun pregiudizio su Berlusconi e sul progetto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La vicesindaco di Milano, Ada Lucia De Cesaris, torna sulla questione dello stadio del Milan al Portello. E lo fa nel corso di un’intervista a Telelombardia: “Dobbiamo valutare, non abbiamo ancora mai visto il progetto definitivo. Ne discuteremo in Giunta e in Consiglio Comunale e se ci saranno i presupposti politici si andrà avanti come si deve andare avanti. Sicuramente nessuna decisione verrà condizionata dalla mia fede interista“. Su possibili “dispetti” a Silvio Berlusconi: “La referente del progetto è la dottoressa Barbara Berlusconi che è una brava professionista e che si è sempre dimostrata disponibile. Nei suoi confronti non credo proprio che ci possa essere alcun pregiudizio. Le valutazioni politiche in questo caso non devono interferire in merito alla proposta che è stata fatta. Credo che non c’entri il fatto di essere di centrodestra o centrosinistra, è una proposta da valutare con grande attenzione. La nostra giunta non opera sulla base di pregiudizi. Stadio intitolato a Silvio Berlusconi? Non penso che la cosa possa influenzare le nostre scelte”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy