Locatelli: "In Prima squadra una grandissima esperienza. Mastalli? Lui rimane il mio capitano. E a Calabria auguro di fare il meglio"

Locatelli: “In Prima squadra una grandissima esperienza. Mastalli? Lui rimane il mio capitano. E a Calabria auguro di fare il meglio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le parole rilasciate da Manuel Locatelli, grande talento classe ’98 della Primavera rossonera (mesi elogiato pubblicamente dal presidente Silvio Berlusconi in persona), a Milan Channel da Milanello.

Sono molto contento di inziare questa stagione, siamo un nuovo gruppo ma li conosco entrambi. Siamo una buona squadra ma dobbiamo lavorare, è normale, vediamo di fare cose importanti. Essere il vicecapitano della Primavera del Milan è un motivo di grande orgoglio, ringrazio Brocchi e i compagni: spero di meritare questo ruolo e di mantenerlo nel corso dei mesi, sono soddisfatto. Il gruppo è molto forte, abbiamo tutte le potenzialità per far bene: ci vorrà impegno e il mister sa come tenerci. Ci sono le probabilità per fare una grande stagione. Torneo a Durban? Bellissima esperienza, il ritiro in Sudafrica con partite così di livello ci servirà tanto. Prima squadra? Non ho segnato ma sono contento di aver giocato l’amichevole a Solbiate Arno ed essermi allenato con loro, oltre ad aver conosciuto Mihajlovic: esperienza grandissima, se fosse arrivato il gol sarebbe statto ancora meglio. Calabria? Si merita questo palcoscenico, è un ragazzo umilissimo e ha sempre dato il massimo. Gli auguro il meglio. Mastalli? Amico e motivo di stimolo, lo sento sempre e potrà fare il grande salto. Lui rimane il mio capitano“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy