Testa al centrocampo: Witsel è caro, pronta l’offerta per Soriano

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’idea della dirigenza rossonera è quella di sistemare la difesa con l’innesto di Romagnoli, per cui si attendono sviluppi nelle prossime ore, per poi puntare tutto sul rafforzamento del centrocampo. In quest’ottica, il Milan punta forte su Roberto Soriano, già allenato da Mihajlovic nella scorsa stagione in blucerchiato. Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, il primo obiettivo era Alex Witsel ma, dopo la richiesta di 35 milioni dello Zenit, si è deciso di virare sul pallino del tecnico serbo.

Le amichevoli dell’Audi Cup hanno palesato le note difficoltà nella costruzione del gioco, che hanno reso indispensabile un innesto di freschezza e qualità. Mihajlovic garantisce per lui e lo riporterebbe volentieri alla propria corte, inserendolo nello scacchiere rossonero anche grazie alla sua notevole duttilità, che gli permetterebbe di ricoprire sia il ruolo di mezzala che quello di trequartista alle spalle delle punte.

Al momento il contratto del giocatore presenta una clausola rescissoria di 10 milioni di euro, che il presidente Ferrero vorrebbe ridiscutere alla luce della crescita del giocatore. Difficilmente Galliani farà uno sgarbo alla società ligure ed è quindi pronto a presentare un’offerta superiore alla clausola, per una cifra che Tuttosport quantifica intorno ai 13-14 milioni di euro. Nelle prossime ore sono attesi sviluppi.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook