CorSport, Guardiola: “I rigori non fanno testo, ma dobbiamo lottare di più. Vidal è già in forma, su Gotze…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non è un buon momento, per Pep Guardiola e per il suo Bayern. La sconfitta in finale di Supercoppa di Germania, contro i meno quotati avversari del Wolfsburg, brucia e la stampa tedesca non ha perso l’occasione per iniziare a muovere alcune critiche al tecnico spagnolo. Tecnico spagnolo che, secondo la Bild (appoggiata dalla vecchia gloria Lothar Matthaus), non sarebbe in grado di farsi comprendere dai giocatori.

Tuttavia, nel corso della conferenza stampa precedente l’Audi Cup, Guardiola ha ben pensato di dribblare ogni tipo di polemica e di difendere i suoi uomini. Queste, in merito, le sue dichiarazioni, raccolte anche dal Corriere dello Sport: “Vincere questo torneo non mi interessa, non sono qui a Monaco per essere il migliore allenatore del mondo“. E ancora: “Non ci alleniamo, per i calci di rigore, noi dobbiamo lottare di più“.

Su Xabi Alonso che, sabato sera, è risultato tra i peggiori in campo: “Non abbiamo comprato Xabi per rincorrere gli avversari in difesa. Contro il Wolfsburg, ha perso un paio di palloni, niente di più“. Sulla new entry, Arturo Vidal: “Ha giocato bene e, contro il Milan, avrà i suoi minuti“. Infine, su Gotze, oggetto dei desideri della Juventus: “E’ un tipo straordinario e un super professionista, ma i giocatori devono convincermi con le prestazioni in campo. Questo vale per tutti“.