Il padre di Romagnoli risponde agli insulti: “Gesto vergognoso, ma siamo tranquilli”

Un gesto indecoroso e vergognoso: ciò che il nostro calcio non ha proprio bisogno. Stiamo parlando degli insulti apparsi sui muri vicino l’abitazione del difensore del Milan. Oggi la Gazzetta dello Sport riporta il commento del papà di Romagnoli, Giulio:

Sono cose vergognose, che fanno male a me e alla famiglia. Cancellarle? No, è meglio lasciarle lì qualche giorno, tanto ci metterebbero un attimo a rifarle. La vergogna resta, ma non è il caso di farne un dramma. Siamo tranquilli, ed è giusto che in un momento così importante della sua carriera lo sia anche Alessio“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy