Il punto sul pre-campionato: dal modulo agli acquisti, il “nuovo” (per ora) fa sorridere il Milan

Da domani si fa sul serio. Con il Perugia, in Coppa Italia, inizia la stagione ufficiale del Milan targato Sinisa Mihajlovic. Si comincia con tante aspettative, in parte giustificate da un buon pre-campionato dei rossoneri. Le amichevoli estive, inoltre, hanno consacrato il nuovo sistema di gioco, il 4-3-1-2 che il serbo tanto ha amato già alla Samp, e restituito alla cronaca prestazioni positive dei nuovi acquisti.

Galliani&Co. possono dirsi soddisfatti e ripagati degli sforzi finora fatti. Il più redditizio dei loro colpi, al momento, sembra Carlos Bacca, che ha subito mostrato le sue qualità e la sua personalità sotto porta. Meno incisivo Luiz Adriano, ma il brasiliano si è rivelato comunque un’ottima spalla per il compagno di reparto.

A centrocampo, le prove inizialmente anonime di Andrea Bertolacci sono state sostituite da una “rivincita” personale nel Trofeo Tim. L’ex Genoa deve solo rodarsi, ma ha tutte le carte in regola per fare bene. Ancora da inquadrare, invece, José Mauri.

In difesa, Romagnoli non è ancora giudicabile, ma i presupposti fanno sorridere. Rodrigo Ely, invece, è la sorpresa: giovanissimo, con un enorme potenziale. Potrebbe essere proprio lui la prima scommessa vinta da Sinisa Mihajlovic.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy