Immobile: “Voglio restare a lungo a Siviglia. Un ritorno in Italia? Un giorno mi piacerebbe giocare a Napoli”

Era uno dei nomi più caldi per il mercato offensivo del Milan, prima che arrivassero Carlos Bacca e Luiz Adriano. Ora, Ciro Immobile inizierà una nuova avventura al Siviglia proprio come erede del colombiano approdato in rossonero. L’attaccante di Torre Annunziata ha parlato in conferenza delle sue prime settimane col club spagnolo: “Giovane ma giramondo? E’ un caso, conto di stare parecchio qui perchè sto benissimo in questa squadra. Le parole di elogio da parte di Emery? Sono molto contento, mi tratta come un top player. Non so se giocherò titolare ma non importa, conta sentire la fiducia, quella che non c’era a Dortmund. Cosa è andato storto? Un po’ tutto. Le colpe però sono da dividere. Dove voglio giocare al mio ritorno in Italia? Vorrei giocare per il Napoli, la squadra della mia città. Però devo essere sincero, quest’estate non mi hanno mai chiamato. In futuro vediamo. Adesso voglio fermarmi a Siviglia e vincere il più possibile“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy