SM VIDEO/ Kucka: “Contento per la vittoria, ma Mihajlovic vuole un gioco migliore. Sul derby…”. Le sue parole a Sky, Mediaset Premium e Milan Channel

GUARDA IL VIDEO DI SPAZIOMILAN.IT!

Dai nostri inviati a San Siro, Christian Pradelli e Simone Basilico

Queste le parole rilasciate da Kucka dopo Milan-Empoli (2-1) a San Siro.

SKY SPORT

Kuco? Così mi chiamano tutti a casa, anche sulla maglia del Genoa avevo scritto così. Non mi aspettavo di essere qui e giocare subito, è stato tutto veloce e sono contento di aver esordito a San Siro. Inter? Ci dobbiamo preparare bene, c’è tempo e ci concentreremo solo su questo derby. Ho giocato a sinistra, me l’ha chiesto Mihajlovic: a Genoa ho fatto sia destra che a sinistra, per me è uguale. Qui al Milan è difficile, tutti vogliono vincere: posso solo ringraziare Gasperini perché mi ha insegnato molte cose, lavorando tanto e in più ruoli e questo è un bene. MIhajlovic era contento per la vittoria ma dobbiamo migliorare il gioco, a fine primo tempo non era soddisfatto. Adesso andiamo avanti“.

MILAN CHANNEL

“E’ stata una bellissima emozione giocare qui a San Siro. Potevo fare ancora meglio, sono arrivato ieri, non conosco ancora bene tutti i compagni. Ci vorrà ancora un po’ di tempo per migliorare. Siamo forti, siamo una grande squadra, lo faremo vedere in campo. Anche l’Empoli ha giocato molto bene, noi dovremo essere più veloci e più cattivi. Il derby è sempre una partita diversa rispetto alle altre, molto nervosa, non potremo mollare nulla”.

MEDIASET PREMIUM

“Sono contento per essere entrato e per la vittoria. Meno contento per il gioco e per la mia prestazione, ma sono qui da poco. Spero di conoscere tutti meglio al mio ritorno dalla Nazionale. Andiamo in campo noi, non il Mister, il gioco non era perfetto ma abbiamo vinto. E’ difficile parlare per me, sono qui da troppo poco. Cosa manca a questo Milan? Qualcosa manca, lo abbiamo visto tutti. Dobbiamo essere più cattivi e veloci, girare la palla e andare sempre avanti per cercare gli spazi giusti. A questo Milan prometto di dare sempre il massimo e aiutare la squadra, spero che di partita in partita riusciremo a migliorare. Forse era meglio stare con la squadra invece di andare in Nazionale, spero di adattarmi in maniera veloce”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy