Mercato senza precedenti, ma c’è insoddisfazione. “Colpa” di Ibra?

Christian Pradelli è giornalista professionista e direttore di SpazioMilan.it dalla sua fondazione, l’8 marzo 2011. Dirige parallelamente il free-press pomeridiano MI-Tomorrow. Collabora con La Gazzetta dello Sport e Leggo. Conduce il varietà sportivo “Falla Girare” su Radio Reporter ed è opinionista per Milan Channel. È la voce ufficiale del Milan per TopCalcio24, canale del gruppo Mediapason (canale 114 del DTT).

C’è un paradosso in questi primi mesi di cantiere del nuovo Milan di Sinisa Mihajlovic. E tutto si annida nel sentimento di profonda insoddisfazione che si annida tra la tifoseria rossonera, certificato dal comunicato diffuso dalla Curva Sud poche ore prima del match contro l’Empoli. Si, perché vengono duramente criticate le operazioni di mercato condotte da Adriano Galliani quando questi, per la prima volta dopo anni, ha investito un tesoretto non indifferente.

A conti fatti, il Milan fino ad oggi ha speso qualcosa come 90 milioni di euro tra Bertolacci, Romagnoli, Bacca, Luiz Adriano e il riscatto di Antonelli. Mai era successo, a memoria delle ultime stagioni, che la società sborsasse questo denaro per rafforzare la squadra. Eppure il ritorno di Balotelli, prima, e l’approdo di Kucka via Preziosi, dopo, hanno generato il malcontento fino, addirittura, a mettere in discussione l’intero cannovaccio del mercato.

Il sospetto, però, è che dietro la critica si celi la delusione per il mancato arrivo di Zlatan Ibrahimovic, sognato e a tratti “accarezzato”. Forse (e dico forse) aver agitato oltremodo il magico “spettro” di questo colpo ha generato malumori ogni giorno di più, in avvicinamento alla fatidica data odierna del 31 agosto. Con la conseguenza di non apprezzare abbastanza quanto fatto al di là di Ibra. Oggi l’attesa è tutta per Axel Witsel, poi sarà ora di tirare le somme di un mercato che resta comunque eccezionale sotto molti profili. E, come sempre, sarà il campo a stilare le pagelle, quelle vere. Sperando che i voti siano superiori a quelli emersi sabato sera. Magra consolazione: c’è chi sta (inaspettatamente) molto peggio.

Twitter: @Chrisbad87

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy