Gol degli attaccanti, Bertolacci e personalità: i tre obiettivi di Mihajlovic al trofeo Tim

Il trofeo TIM è pur sempre un’amichevole di metà agosto ma, come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Sinisa Mihajlovic aspetta alcune risposte importanti dalla sua squadra. La prima partita ufficiale è alle porte, lunedì prossimo contro il Perugia, mentre all’inizio del campionato manca solo una decina di giorni.

Nelle cinque amichevoli “vere” disputate sinora, un dato poco rassicurante è legato ai gol fatti, solamente due a firma di Poli e Mexes. I curriculum di Bacca e Luiz Adriano sono garanzie riguardo le rispettive capacità realizzative ma, come riporta la rosea, il tecnico serbo è comunque in cerca dei primi veri miglioramenti.

Altrettanto importante è la questione Bertolacci, per cui non devono pesare i 20 milioni spesi ma da cui è comunque lecito aspettarsi di più, soprattutto in termini di qualità di gioco e di inserimenti in area avversaria. Quindi c’è da verificare la maturazione del gruppo in termini di personalità: dopo le buone risposte della tournée cinese, il palleggio del Bayern sembra avere annichilito una squadra da cui Mihajlovic attende miglioramenti.mihajlovi

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy