Montolivo sul suo momento: “Le scelte del mister mi hanno penalizzato, ma lavoro per metterlo in difficoltà”

Riccardo Montolivo non sta vivenvo un momento semplice. In questa parte di stagione un po’ fuori dalle scelte tecniche dell’allenatore, il capitano rossonero in conferenza stampa prima di Milan-Empoli ha parlato del suo momento: “Di recente le scelte del mister mi hanno penalizzato, ma lavoro ogni giorno per ritrovare la condizione, allenarmi e metterlo in difficoltà. Lui sceglie il meglio: il bene del singolo viene sempre dopo quello del gruppo, sempre e comunque. Accetto le sue scelte, darò il 1200% per convincerlo che posso dare il mio contributo. Mi sto comportando come dovrebbe comportarsi uno che non gioca. Io come altri lavoro per convincere l’allenatore che sta sbagliando. Se sono il capitano non devo avere il posto assicurato, non ho mai avuto dubbi sulla mia carriera“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy