Romagnoli al Milan, ci siamo: in Versilia faccia a faccia decisivo fra Galliani e Sabatini. Accordo vicino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Mihajlovic può sorridere: Romagnoli è più vicino. Lo scrive La Gazzetta dello Sport. Dopo aver ribadito a più riprese il problema di non avere una squadra al completo, soprattutto in Audi Cup, adesso Sinisa si prepara a ricevere il primo del paio di nuovi acquisti necessari alla sua rosa per rinforzarsi. Il nome ormai lo conoscono anche i muri: Romagnoli, appunto.

Lui è il suo figlio prediletto, il difensore ideale. Gli affari della Roma sono finalmente decollati (Salah e Dzeko) e questa è una buona notizia per il Milan. Così l’operazione legata al giovane difensore ex Sampdoria dovrebbe sbloccarsi: prova ne è il fatto che Adriano Galliani e il ds giallorosso Sabatini nel weekend si incontreranno a Forte dei Marmi, per riprendere il filo del discorso arenatosi tempo su una forbice domanda-offerta di 5 milioni (25 contro 30). L’AD rossonero da ieri si trova in Versilia, dopo il ritorno da Monaco, e si metterà presto al lavoro aspettando gli sviluppi. La sensazione alla fine è che il ragazzo arriverà, tutto lascia intendere che un accordo sulla cifra verrà raggiunto.

Per il giocatore è pronto un contratto importante: quinquennale da 2 milioni di euro a stagione. A quel punto il sacrificato sarebbe Paletta, che non occupa i primissimi posti nel cuore di Mihajlovic: in Baviera Galliani è stato a colloquio con il suo procuratore per valutare la situazione migliore, le richieste non mancano e in pole c’è l’Atalanta. Questo per quanto riguarda la difesa, aspettando news su Ibra e sperando pure nel doveroso arrivo di un centrocampista.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook