Jennifer Wegerup: “Ibra al Milan? Dipenderà molto dalla famiglia”

La giornalista svedese Jennifer Wegereup, ai microfoni di Telelombardia, ha parlato delle possibilità che Zlatan Ibrahimovic faccia ritorno al Milan. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Anche io, come tutti i tifosi, spero che torni, perché, come lui, anch’io mi sono sempre trovata bene a Milano. Tra l’altro, nell’estate 2012, fu il club di Via Aldo Rossi a cedere Zlatan: lui mi aveva detto che, in rossonero, si trovava bene e che avrebbe voluto terminare la propria carriera lì. In ogni caso, non voglio dare percentuali, in merito a un suo approdo in rossonero, perchè ci sono talmente tante variabili che non lo so dire. La famiglia conta molto, nella sua decisione, anche perchè lui ha una donna molto intelligente, in gamba. Poi è ovvio che sia la carriera ad avere la priorità, però, anche la famiglia ha importanza. Io so che, nel suo primo anno al PSG, Zlatan si è trovato male, il secondo meglio, mentre il terzo così così. Infatti, se n’è uscito con una frase offensiva nei confronti della Francia“. E ancora: “Penso che abbia cambiato idea, per quanto riguarda la durata della sua carriera, perchè prima diceva che non avrebbe giocato ad alti livelli fino a trentasei o trentasette anni. Credo che, in futuro, possa andare il MLS, ma credo lo faccia più avanti. Se lo facesse adesso, infatti, significherebbe che la sua carriera seria è finita“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy