Balotelli: “Siamo un gruppo di lottatori. Abbiamo preso due gol stupidi. Mi toglierò qualche sassolino”. Le sue parole a Premium e Sky

Queste le parole di Mario Balotelli al termine di Udinese-Milan 2-3.

MEDIASET PREMIUM

“Stavamo vincendo 3-0 e siamo stati disattenti non si può finire la partita 3-2. Siamo un gruppo di lottatori e abbiamo portato a casa un risultato difficile ma importante. Abbiamo preso due gol stupidi, ma abbiamo lottato fino la fine, quindi complimenti ai miei compagni.  Ho lavorato per la squadra come sempre. Era una partita difficile per me perché sapevo che volevano provocarmi. Ho preso un cartellino giallo che non c’era che mi ha un po’ rovinato la partita perché non potevo più intervenire, dovevo stare attento. Ho preso un giallo che non ci stava e mi ha un po’ rovinato la partita. Sono comunque contento della mia prestazione. Piano piano mi tiro via dei sassi dalle scarpe, perché negli ultimi anni, tra Italia e Inghilterra, hanno parlato troppo, ma io sono stato in silenzio. I difensori mi provocano? Tanto prendono il giallo o le mie gambe, ma la palla non la vedono”.

SKY

Abbiamo cominciato molto bene, poi è scritto che gli altri in queste partite rimontano. Siamo stati un gruppo unito e abbiamo meritato. Io sono sempre lo stesso, nello spogliatoio e nella vita sono totalmente differente da quello che avete descritto per anni. Pian piano mi tolgo le mie soddisfazioni. Ho l’intensità diversa di prima? Bene… Noi dobbiamo pensare di partita in partita, vincerne il più possibile e darci la forza per affrontare partite più complicate”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy