Tuttosport, ecco perché l’operazione Milan-Mr.Bee sarebbe potuta saltare

La trattativa mirata a fare in modo che Bee Taechaubol prelevi il quarantotto per cento del Milan non è ancora terminata. Proprio così. Malgrado il closing dovesse avvenire nella giornata di domani, l’operazione proseguirà per altre due o tre settimane.

Ma non finisce qui. Stando alle indiscrezioni raccolte da Tuttosport, nel corso delle prime ore della giornata di ieri, l’affare sarebbe potuto saltare in maniera definitiva: i vertici della Fininvest sarebbero stati contrariati, a seguito dell’ennesima richiesta di rinvio, da parte di Mr.Bee. Tuttavia, la mediazione di Licia Ronzulli e un vertice tenutosi in giornata, tra alcuni esponenti della Fininvest (Marina Berlusconi in primis) e alcuni componenti dello staff di Taechaubol, hanno evitato che l’affare si concludesse in maniera definitiva e con esito negativo.

Insomma, nel corso delle prossime settimane, Mr.Bee potrebbe davvero entrare a far parte del club di Via Aldo Rossi. Club di Via Aldo Rossi che, al momento, avrebbe quindi ancora fiducia in Taechaubol. Ulteriori richieste di rinvio permettendo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy