Kingsley Boateng ci crede: "Sogno di tornare al Milan da protagonista"

Kingsley Boateng ci crede: “Sogno di tornare al Milan da protagonista”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Kingsley Boateng, attaccante di proprietà del Milan, in prestito al Bari,  al sito Vivoazzurro.it ha fatto un primo bilancio della sua giovane carriera: “Lasciare il Milan? Non mi è dispiaciuto perché è stata una scelta di formazione per la mia carriera. Alla fine è sempre meglio entrare nel Milan dalla porta principale, io ero giovane e dovevo ancora fare esperienza. L’esordio col Catania è stato veramente emozionante”.

Dopo un anno al NAC Breda è tornato in Italia, al Bari, dove spera di esplodere definitivamente con una stagione da protagonista: “Questa è una stagione fondamentale. La società ha fatto grandi sforzi sul mercato, acquistando giocatori importanti come Rosina, Maniero e Sansone. Sicuramente vogliamo dire la nostra per tentare di raggiungere la Serie A. L’Under 21? È stata un’emozione grandissima. Esordire con la maglia del paese che mi ha accolto e mi ha cresciuto è stato meraviglioso. Di Biagio? Il mister crede nelle mie potenzialità, quindi quando vado in campo cerco di seguire i suoi consigli e di ripagare la sua fiducia”.

Umiltà, determinazione e voglia di arrivare: così Boateng spera nel ritorno in rossonero e chissà che il suo obiettivo non possa tramutarsi in realtà tra qualche stagione.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy