De Sciglio: operazione recupero iniziata. Ma adesso scende Abate

De Sciglio: operazione recupero iniziata. Ma adesso scende Abate

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Milan ha perso il derby contro l’Inter per 1-0 e a differenza del risultato, la prestazione degli uomini si Sinisa Mihajlovic è stata più che convincente. E’ andato in scena uno dei migliori derby degli ultimi anni, deciso da Guarin solo ad inizio secondo tempo con un tiro dalla distanza. Ai rossoneri è mancato qualcosa per riuscire a strappare almeno un punto, ma la sensazione è che si possano affrontare diversamente le prossime partite. Sin dalla gara contro il Palermo del prossimo sabato, il Diavolo dovrà dimostrare che la lezione subita a San Siro sia valsa a qualcosa. Sono mancate diverse cose, un uomo in mezzo al campo che gestisse la manovra offensiva e forse la spinta sulle fasce.

Se De Sciglio sulla destra ha impensierito la fascia sinistra dell’Inter, Abate non è riuscito ad imitare il compagno di reparto. Il numero 20 rossonero ha giocato col freno a mano tirato, badando solo alla fase difensiva e a tratti trascurando quella offensiva. Il risultato? Un cinque in pagella e in leggera difficoltà nel contenere gli attaccanti nerazzurri ben più rapidi e scattanti del terzino milanista. Il giocatore, all’esordio stagionale, avrebbe dovuto impressionare Mihajlovic per guadagnarsi il posto in squadra, ma l’impressione è che abbia sortito l’effetto totalmente opposto. Falloso e spesso fuori tempo, ha confermato il suo scarso feeling con i derby. Situazione differente per De Sciglio che ha giocato una buona gara sulla fascia sinistra.

Decisivo in copertura e pungente sulle fasce. Il numero 2 rossonero è andato spesso al cross, peccato che gli attaccanti milanisti non ne abbiano approfittato. L’allenatore del Milan non può che essere soddisfatto della prova di De Sciglio che sembra essere tornato a buoni livelli a suon di prestazioni convincenti. Mattia lo sa e lo testimoniano le sue dichiarazioni: “Mi sento bene rispetto all’anno scorso dove non sono riuscito ad avere continuità, mentre quest’anno ho fiducia e sicurezza. Voglio pensare solo al presente e al futuro, dando sempre il massimo ogni giorno”.

Ora contro il Palermo ritorna tutto in gioco, Antonelli non dovrebbe ancora recuperare: Mihajlovic darà un’altra possibilità al numero 20 del Diavolo o dara spazio al giovane Calabria? In ogni caso, per ora, nessun dubbio per il tecnico serbo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy