Inutile la rete di Petagna nella sconfitta per 3-1 contro il Cesena

Dopo la sconfitta nel derby, il Milan non stecca contro il Palermo. Passano in vantaggio i rossoneri con Bacca al 21°, pareggiano i rosanero con Hiljemark al 32°. Bonaventura segna un gran gol su punizione a cinque minuti dallo scadere del primo tempo, ma i siciliani trovano ancora il pari al 72°. L’illusione dura però tre minuti per la squadra di Giuseppe Iachini che va ancora sotto grazie alla seconda rete personale di Bacca che di testa realizza il 3-2 finale. Se a Milano si torna a vincere, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Gabriel  (Napoli) e Matri, Alessandro (Lazio) – Il “derby rossonero” tra il Napoli di Gabriel e la Lazio di Matri è terminato per 5-0 a favore dei partenopei. Al San Paolo apre le danze Higuain al 14°, seguono le reti di Allan al 35°, Insigne al 48°, ancora Higuain al 59° e Gabbiadini al 79°. Se Gabriel è rimasto in panchina per tutto il match, Matri ha giocato una gara poco brillante ed è stato sostituito da Djordjevic al 74°.

Paletta, Gabriel (Atalanta) – L’Atalanta di Paletta ha pareggiato in casa per 1-1 contro l’Hellas Verona. Passano in vantaggio i bergamaschi con Maxi Moralez all’89°, pareggiano i veneti con Pisano negli ultimi secondi del settimo minuto di recupero. Ottima la partita dell’ex difensore rossonero.

Mastour, Hachim (Malaga) – Il Malaga di Mastour ha perso in trasferta per 1-0 contro il Getafe, decide la partita la rete di Scepovic al secondo minuto di gioco. L’ex centrocampista del Milan non era tra i convocati di Javi Gracia.

Verdi, Simone (Eibar) – L’Eibar di Verdi ha perso in casa per 2-0 contro l’Atletico Madrid, decidono il match le reti di Correa al 62° e di Fernando Torres al 77°. L’ex fantasista rossonero è subentrato a Berjon al 71°, sufficiente la sua prestazione.

Mastalli, Alessandro (Lugano) – La Super Liga svizzera era sospesa per la gara di Coppa di Svizzera contro il Bellinzona.

In Serie B:

Comi, Gianmario e Vergara, Jherson (Livorno) – Il Livorno della coppia Comi-Vergara ha battuto in casa per 3-1 il Brescia. Passano in vantaggio gli ospiti con Geijo al 16°, ma i padroni di casa pareggiano con Fedato al 32°. Calabresi al 68° porta avanti i toscani che segnano il definitivo 3-1 con Vantaggiato al 73°. Entrambi i giocatori rossoneri sono rimasti in panchina per tutta la gara.

Modic, Andrej (Vicenza) – Il Vicenza di Modic ha pareggiato in casa per 3-3 contro il Como. Passano in vantaggio gli ospiti con Sbaffo al primo minuto, ma i padroni di casa pareggiano con Raicevic all’ottavo. Gerardi porta avanti i lariani al 15°, ma Galano trova ancora il pari per i veneti. Giacomelli allunga per i vicentini all’83°, ma Bessa chiude il match con la rete del definitivo 3-3 alll’85°. L’ex centrocampista della Primavera del Milan è rimasto in panchina per tutto l’incontro.

Beretta, Giacomo (Pro Vercelli) – La Pro Vercelli di Beretta ha pareggiato in casa per 1-1 contro il Latina. Passano in vantaggio gli ospiti con Dimitru al 29°, pareggiano i padroni di casa con Castiglia allo scadere. Buona la prova dell’ex esterno rossonero subentrato a Gatto al 56°.

Petagna, Andrea (Ascoli) – L’Ascoli di Petagna ha perso in casa per 3-1 contro il Cesena. Passano in vantaggio gli ospiti con Ciano al 59°, mentre la doppietta di Ragusa con le reti al 69° e all’80° portano gli emiliani sul 3-0. A nulla vale la rete proprio dell’ex rossonero allo scadere che di testa sfrutta al meglio un calcio di punizione battuto da Berrettoni. Buona la prova di Petagna al centro dell’attacco marchigiano.

Agazzi, Michael (Middlesbrough) – Il Middlesbrough di Agazzi ha vinto in trasferta per 2-1 contro il Nottingham Forest. Passano in vantaggio gli ospiti con Nugent al terzo minuto di gioco, pareggiano i padroni di casa con Mills al settimo. Decide la partita la rete di Ayala al 32° per il 2-1 finale. Il parziale sarebbe potuto essere peggiore per il Nottingham Forest se Konstantopoulos non avesse sbagliato dal dischetto la rete del 3-1 al 78°. L’ex portiere del Milan non era tra i convocati di Aitor Karanka.

In Lega Pro:

Pessina, Matteo (Lecce) – Il Lecce di Pessina ha pareggiato in casa per 1-1 contro la Casertana. Passano in vantaggio gli ospiti grazie all’autorete di Freddi al 32°, pareggiano i padroni di casa con Suraco al 40°. L’ex difensore della Primavera del Milan è rimasto in panchina per tutta la partita.

Di Molfetta, Davide (Benevento) – Il Benevento di Di Molfetta ha vinto per 1-0 in casa contro il Foggia, decide la rete di Lucioni al 47°. L’ex attaccante della Primavera del Milan non era tra i convocati di Gaetano Auteri.

Zigoni, Gianmarco (Spal) – La Spal di Zigoni ha battuto in casa per 2-1 la Pistoiese. Passano in vantaggio gli ospiti con Mungo al 26°, pareggiano su rigore i padroni di casa con Cellini al 40°. Finotto a cinque minuti dal termine segna e chiude definitivamente il match con la rete del 2-1. Buona la prova dell’ex attaccante rossonero subentrato a Cellini al 61°.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy