Il calcio femminile alza la voce, le talentuose giocatrici italiane pronte a fare sciopero!

Grandi e gravi problemi quelli che investono il calcio femminile italiano. Dura posizione delle giocatrici e della Federazione che oggi ha minacciato lo sciopero nel caso non fossero risolte le defezioni pima dell’inizio della stagione. Con un lungo comunicato nel quale si cita anche il Consiglio Federale, è chiara la posizione del movimento e delle calciatrici stesse: non si gioca fino a quando non si avranno garanzie sulle strutture e sui tornei.

Nel corso del consiglio federale dello 31 agosto è stato formato un comitato esecutivo che avrebbe dovuto prendere decisioni virtuose sul Calcio Femminile ma ad oggi non è arrivata alcuna convocazione ufficiale. Attendiamo una programmazione federale seria e condivisa per lo sviluppo di questo sport ormai stanco di essere considerata una ruota di scorta” termina il comunicato, ennesimo segnale forte di una categoria sportiva sempre più bistrattata ed in ombra.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy