Incredibile in Germania: rissa furiosa sugli spalti, il motivo è comico

Incredibile quanto accaduto in Germania, durante la partita tra Uerdingen e Fischeln. Dopo il vantaggio dei padroni di casa, la mascotte dell’Uerdingen corre sotto la curva dei propri tifosi, ma uno di loro decide di staccare la testa del costume indossato da Andreas Boscheck. Che non resta a guardare e reagisce, scavalcando la recinzione e iniziando a picchiare il tifoso autore del gesto. La rissa si espande poi in tutto il settore, prima che venga riportata la calma. Al termine del match, Boscheck ha voluto rimpicciolire l’accaduto: “È stato un gesto stupido. Mentre mi staccavano la testa ho preso un colpo forte e mi sono fatto male. Ora so che non è stato fatto volontariamente: il ragazzo mi ha chiesto scusa. Mi ha spiegato che voleva essere solo uno scherzo, ma in momenti del genere sei sotto stress e adrenalina e non reagisci in maniera rilassata. Inoltre volevo riprendere la testa, non avevo idea di cosa volessero farci. Ora comunque il problema è risolto ed è inutile continuare a parlarne”

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy